grassie

Uno speciale ringraziamento a persone, istituzioni, associazioni e aziende che ci hanno supportato in questi anni. Di seguito un elenco, sicuramente non esaustivo, di tutti coloro che ci sono vicini.

Andrea Alborno
Col. Gianfranco Beraldo
Mauro Borra
Col. Carlo di Somma
Gianluca Fubelli
Gianluca Impastato
Paola Martina
Mirca Padoan
Paola Pedrini
Giuseppe Tardivo
Gianni Bonadè


Uno speciale ringraziamento per il trasporto e lo sdoganamento dell’ambulanza e delle carrozzine X bimbi disabili a:
Emanuele Messina, soc Ignazio Messina & C.
Capitano Fedele Giuseppe della Messina Kenya
Corrado Borsese


Comune di Cavour (www.comune.cavour.to.it)
Comune di Macello (www.comune.macello.to.it)
CISS – Pinerolo (www.cisspinerolo.it)


Apple Run Team (www.applerun.eu)
Associazione “Donne Insieme” di Cavour
A.s.d. Cavour Calcio (www.asdcavourcalcio.com)
Associazione “Il Mondo in un Teatro” (www.imiut.it)
Castello di Macello (www.castellodimacello.it)
I Danzatori di Bram
Inner Wheel Torino 45° Parallelo Pietra Blu (www.innerwheel.it/club/iwc0035)
Gruppo Giovani di Monasterolo di Savigliano
Oratorio S.Lorenzo (www.oratoriosanlorenzo.it)
Pro Cavour (www.cavour.info)
Proloco Macello (www.prolocomacello.altervista.org)
Round Table Pinerolo (www.rt55.it)
Scuole di Musica Suzuki di Cavour, Saluzzo e Torino (www.istitutosuzukiitalia.org)
Svolta Donna (www.svoltadonna.it)


mongelogo
Monge (www.monge.it)

Agroalimenta (www.agroalimenta.com)
AlpiMotor (www.alpimotor.it)
Angels Abbigliamento- Saluzzo
Carni Dock (www.carnidock.net)
Ciri Abbigliamento – Saluzzo
Cogno Arredamenti (www.cogno.it)
Depetris Impresa Edile (www.depetrisgeomalberto.it)
Estetica Armonia Cumiana (www.esteticaarmonia.com)
Giordano Profumerie (www.giordanofratelli.it)
La Maison Verte (www.maisonvertehotel.com)
Locanda La Posta (www.locandalaposta.it)
Next Abbigliamento – Saluzzo
Nona Cita Agriturismo (www.nonacita.it)
Maglione (www.gruppomaglione.it)
Mamiani Palestra (www.mamiani.it/)
Mathilda Abbigliamento – Saluzzo
Musto Farmacia (www.farmaciamusto.info)
Rogirò dischi (www.rogiro.com)
Sagor Città (www.sagorcitta.com)
Tenuta La Morra (www.tenutalamorra.it)
Valmora (www.valmora.it)
Volare Libreria (www.libreriavolare.it)
Zurigo assicurazioni – Agenzia Pinerolo


Mirca Padoan

8.01.1934 – 01.10.2013
ZiaMircaUno speciale ringraziamento a Mirca, con la sua donazione siamo riusciti a completare il progetto RAFIKI. La vogliamo ricordare con le parole della nipote Cristina: “… aveva un carattere che non si piegava a nulla ma un cuore grande grande, ha passato gli ultimi anni ad aiutare i piu’ deboli, anche attraverso l’aiuto che dava alla casa dell’accoglienza della parrocchia, e aiutando anche con le sue sole forze le persone bisognose. Ha sempre sostenuto dei bambini anche con le adozioni a distanza. Anche all’ultimo ha pensato ai bambini e ai giovani bisognosi di aiuto, ossia alle persone più deboli e indifese. Forse l’aiuto ai bambini è dovuto anche al fatto di non averne avuto di propri. In compenso ha cercato di fare da nonna alle mie figlie di Bologna che la nonna l’hanno perduta da piccole, seguendole e assistendole come una nonna vera”.   Una targa in sua memoria è in preparazione per l’inaugurazione del Centro. Si rigrazia infine la nipote Daniela per averci aiutato con grande disponibilità nelle diverse fasi della donazione.

 

Paola Martina

Autrice di “…tutti a spasso per Pinerolo” per la preziosa collaborazione.
Paola Martina si è laureata all’Università di Torino in Lettere Moderne con una tesi di Storia della Critica d’Arte dedicata al Liberty a Torino ed ha frequentato un corso triennale di specializzazione in Arte Contemporanea presso l’Università di Siena.
In ambito lavorativo è stata Bibliotecaria presso il Sistema Bibliotecario Torino-Pinerolo e da una decina di anni si occupa del Coordinamento dei musei pinerolesi.
Tra le numerose altre professioni si segnala la collaborazione con la Galleria d’Arte Moderna di Torino per le visite guidate alle collezioni di cui è guida turistica professionista con licenza per la provincia di Torino.

Giuseppe Tardivo

Giuseppe Tardivo is Professor at the Faculty of Economics at the University of Turin. He is the President of the Specialist Degree Course in Economics and Business Management at the University and additionally he is the Director of the PhD program in Business Management.
Professor Tardivo has very strong interest in research, mainly in the areas of shareholders and customers’ value, creating quantitative models for developing the local economies, and performing analysis on market development. He has written over a hundred articles published in both Italian and foreign scientific journals.
Professor Tardivo has a true passion for teaching. In addition to teaching his favorite subjects, Business Management and Business Finance, at the University of Turin, he also teaches at various campuses throughout Europe and worldwide including ESCP-EAP in London (Honorary Professor), the University of Lione in France, and the University of Los Angeles in the United States.

With a mind in achieving excellence in education, he continues to create International cooperation with other Universities and Corporations. Currently, he is the Scientific Coordinator for the University of Turin for international cooperation programs financed by the European Union with 14 other European Universities (Aächen, Dublino, Essen, Lovanio, Madrid, Marsiglia, Monaco, Nancy, Porto, Reims, Säarbruchen, Valencia, Nizza, and Tenerife). He is executive member of the Board of Directors in the Business Economics Department of the University of Turin and in the Scientific Coordination Committee of the Master in Business Management at the very same University. Additionally, he collaborates with relevant national daily newspapers (Il Sole 24 Ore, La Stampa, Il Giornale del Piemonte, etc.) and local ones and has been in charge of the column “Management Today” of the magazine “Espansione”.
Since September 2002, he has been the General Secretary of the CRESAM (Economic, Social, Business and Managerial Research Centre), grouping CUEIM (see below) and the provinces of Cuneo, Asti and Alessandria. In April 2004, he became the Coordinator of the Faculty of Economics and Business Management located in Cuneo and an academic member of the Business Economics Italian Academy (AIDEA). Furthermore, he is member of the Italian Business Economics Association.

In February 2005 the University Senate’s resolution appointed him representative of the University of Turin in the Board of Directors, in the CUEIM’s (Business and Industrial Economics University Association) representing 20 of the most prestigious Italian Universities within the fields of Economics and Business Management. In June 2005, he was appointed Co-President of the International Ph.D. in Business Administration jointly developed with ESCP-EAP (Paris, London and Berlin offices). In September 2005, the University Senate appointed him President of the University of Turin for the Binational Degree between the University of Turin Economics Faculty and Nice University – Faculté de Droit et Science Economiques et Commerciales.
In 2006, he became a member of the National Board of Directors of Specialists in Finance and Financial Markets and of the Scientific Committees of academic scientific journals -both national and international, among which is the Journal of Financial Management and Analysis. In May 2006, he became a member of the UniCredit Private Banking (UPB) Board of Directors. Additionally, he became a member of the Unicredit Local Committee for western Piemonte and of the Cassa di Risparmio di Savigliano Board of Directors.

Listings: Who’s Who in the World; Chi è in Banca (A.B.I.).

Andrea Alborno

Andrea Alborno nasce ad Aosta il 25 maggio 1962. Nel 1996 ha inizio la sua attività di fotografo e giornalista. Dal punto di vista professionale, Alborno è un fotografo e artista poliedrico (www.albornophotos.com). E’ interessato a esplorare temi culturali e sociali, ma ha prodotto anche numerosi reportage turistici, di viaggio, d’interni, di design, immagini
d’arte e video.
I suoi lavori sono stati pubblicati su riviste nazionali e internazionali, tra cui: Tuttoturismo, Meridiani Montagne, Panorama Travel, Airone, Alp, D-La Repubblica delle Donne, National Geographic Traveller, Voyager, Res, Animan, Vie del Gusto, Gente Viaggi, Elle, Anna, Figaro, Figaro Magazine, Condé Nast Traveller e altre ancora. Insegna, inoltre, fotografia in diversi seminari in Italia e all’estero e organizza workshop fotografici in viaggio (www.creativephotomind.com).
La mostra sui ragazzi di strada di Odessa (Ucraina), dal titolo Gioventù Negata, sponsorizzata dall’EBRET e patrocinata dall’UNICEF, è stata esposta in diverse città, Firenze, Roma, Torino, Bordighera, Siena, e, grazie a Domus onlus, anche a Torino.
Nel settembre 2009 è stato premiato all’Art of Photography Show di San Diego in California, il più importante “award” di tutta la West Coast americana.
Nel 2009 ha pubblicato per conto delle Editions du Grand-Saint-Bernard e delle Editions du Midi l’opera Un Coeur dans les Pierres, ovvero un libro che illustra la vita moderna dei Canonici del Gran San Bernardo. Nel 2010 un suo lavoro fotografico promosso dall’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, dal titolo Les lieux du Patois, è stato presentato al pubblico nella sede dell’Hôtel des Etats di Piazza Chanoux ad Aosta. La mostra è stata replicata nel 2011 al castello di Ussel. Ha collaborato inoltre con l’Assessorato regionale Territorio e Ambiente nell’ambito del PIT-EMB, Plan Integré Transfrontalier-Espace Mont-Blanc. Il primo settembre 2012, ha partecipato con un’opera alla collettiva di arte contemporanea Profile organizzata da En Plein Air a Pinerolo. La sua ultima mostra Mont Blanc, uno sguardo diverso sulla montagna più famosa d’Europa, è stata ospitata nell’autunno del 2012 al Forte di Bard.

Paola Pedrini

Paola Pedrini, classe ’76, vive a Fiorenzuola d’Arda (PC).
Giornalista e scrittrice, lavora nel mondo della comunicazione da diversi anni.
Ha collaborato con agenzie, testate locali e magazine online trattando temi culturali e di viaggi.
Appassionata di fotografia e culture orientali, organizza con il fotografo e insegnante di yoga Andrea Alborno workshop in Italia e all’estero.
Instancabile viaggiatrice, si dedica negli ultimi anni alla scoperta dell’Asia, visitando Cambogia, Vietnam, Indonesia, Thailandia, prima che la grande passione per l’India la porti a visitare cinque volte il paese delle contraddizioni, quel paese che ti entra nell’anima per non uscirne mai più.
Dalla passione per i viaggi e per la scrittura nascono i suoi reportage.
Con la casa editrice Polaris ha pubblicato “La mia India, pensieri in viaggio” (2011) e “Gli angeli di Calcutta, sguardi sulla città e sul volontariato” (2012).
Dopo diverse esperienze di volontariato in Italia, con La ronda della carità e della solidarietà che aiuta i senza fissa dimora, e all’estero, a Calcutta in un centro fondato da Madre Teresa e in Kenya con l’associazione Domus-Onlus, decide di frequentare un corso professionale per Operatore Socio Sanitario per lavorare e scrivere per il sociale.